Tesori in frantumi

Una voce dall'abisso

SENZA CRISTIANESIMO NON C’E’ LIBERALISMO. L’ateismo porta necessariamente verso la tirannia e i sacrifici umani. Parola di Nietzsce

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=JB4c4VDHQUQ

Carlo Sandrin, membro eminente del movimento ultra-liberista dei Tea Party Italia, di cui faccio orgogliosamente parte anche io, è stato intervistato negli Usa. Giustamente, Sandrin parla di “natura” e di “Dio” – ossia legge naturale e legge divina – come radici ultime dei valori occidentali, in particolare della libertà. I membri atei dei Tea party (quasi tutti seguaci della anti-cristiana liberal-libertina Ayn Rand) son insorti: “Come si permette Sandrin di parlare di Dio? Che schifo!!!” Ebbene, se agli oggettivisti randiani Dio fa tanto schifo, dovrebbero evitare accuratamente di avere rapporti con gli ultra-liberali americani. Infatti, la maggior di loro fa riferimento alla Bibbia e alla fede. Quindi, se non vi piace il misticismo, avete sbagliato paese.
Gli Usa sono il paese più cristiano del mondo intero secondo tutti i sondaggi, la percentuale di atei negli Usa è ai minimi da sempre, e non accenna ad alzarsi. Anche il cattolicesimo negli Usa è talmente vitale che, secondo molti osservatori cattolici, il futuro della Chiesa è negli Usa, mentre l’Europa è avviata ad una irreversibile decadenza atea e islamica.
La verità è che gli Usa non sono massoni. A distruggere la leggenda popolare – cara a certi cattolici di bassa lega, ossessionati dai complotti – secondo cui gli Usa sarebbero una nazione massonica ci ha pensato Michael Novak, storico ed economista caro a Giovanni Paolo II (le encicliche di tema economico di Woytila si basano su scritti di Novak). Michael Novak ha dimostrato che George Washington non era un massone agnostico bensì un cristiano molto devoto (http://michaelnovakonlinearchive.blogspot.com/2007/09/michael-novak-washingtons-god.html ). Dio è presente anche nella Dichiarazione di Indipendenza delle 13 colonie inglesi del nord America (Philadelphia, 4 luglio 1776):
«Noi riteniamo che le seguenti verità siano di per se stesse evidenti; che tutti gli uomini sono stati creati uguali, che essi sono dotati dal loro Creatore di alcuni Diritti inalienabili, che fra questi sono la Vita, la Libertà e la ricerca delle Felicità…».
In quale altra costituzione al mondo è nominato Dio? Mentre in Europa il concetto di laicità è concepito come “libertà dalla religione”, in America è concepito come “libertà di religione”.
Io credo che siamo alla resa dei conti. Per secoli ci si è illusi che potesse esistere un liberalismo ateo e una legge naturale atea. In realtà, la radice ultima del liberalismo guisnaturalista è il cristianesimo: se ne accorse pure e lo urlò ai quattro venti il libertario ebreo (sottolineo ebreo) Murray Rothbard:

CATHOLICISM, PROTESTANTISM, AND CAPITALISM (1957)

Ci possono essere molti bravi atei che credono fermamente nella legge naturale e nella libertà, ma di per sé la l’ateismo porta verso la degenerazione della libertà in licenza da una parte (vedi la pornificazione della società oggu) e la tirannia dall’altra (nazi-comunismo). La storia ha dimostrato che quando muore Dio muore anche l’uomo: i regimi atei (comunista e nazista) hanno prodotto i campi di sterminio. D’altra parte, gli atei dovrebbero leggersi accuratamente De Sade e Nietzsche, i quali dimostrano con la loro implacabile logica che l’ateismo porta verso i sacrifici umani. E giustamente Horkeimer e Adorno nel testo capitale La filosofia dell’illuminismo fanno notare che l’intellighenzia modernista ha denigrato e occultato il pensiero dei due suddetti, in quanto dimostravano che “in base all’ateismo materialista non è possibile elaborare un solo valido argomento contro l’omicidio”.
Siamo alla resa dei conti. In futuro il liberalismo sopravviverà solo laddove c’è ancora la fede cristiana. Nazioni atee e islamiche si solleveranno contro le ultime nazioni liberali e cristiane.

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “SENZA CRISTIANESIMO NON C’E’ LIBERALISMO. L’ateismo porta necessariamente verso la tirannia e i sacrifici umani. Parola di Nietzsce

  1. Giovanna, scusami, non ho capito un particolare Quindi pensi che l’anima del nazismo fosse atea? O che l’ateismo abbia rigurgitato il paganesimo nazista?

    • Sul nazismo avrei voluto parlare a parte.Travisando il significato dell’espressione Gott mit uns, molti sostengono che il nazismo si fondi sul cristianesimo. in realtà una vasta letteratura nazista dimostra che il nazismo si fonda su un ateismo radicale rivestito di suggestioni pagane. In sostanza, i nazisti avevano elaborato a tavolino una specie di cristianesimo nazista, sostanzialmente pagano, che sostituiva la “morale da schiavi” del vero Cristo con una blasfema morale dei forti. Speravano che questo pseudo-cristianesimo potesse fare breccia nei cuori del popolo, da sempre refrattario all’ateismo, scacciandone il vecchio cristianesimo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...